Skip to main content

Sensibilizziamo alle fiere con la “Leadership di qualità”

Jan Rehnig è l‘Amministratore Delegato alle vendite del gruppo EMKA da gennaio 2023. Dialoghiamo insieme a lui dell‘importanza delle fiere nei tempi della digitalizzazione

Intervista Con Jan Rehnig-l‘Amministratore Delegato alle vendite

Il Signor Rehnig afferma che Blechexpo è una delle più grandi fiere internazionali per la lavorazione della lamiera. Che significato ha per EMKA?

Le fiere EuroBLECH e Blechexpo si svolgono ogni anno alternativamente tra Hannover e Stoccarda. Per EMKA queste sono le fiere di vendita più importanti dell‘anno. Sebbene EMKA abbia lo stand più grande alla Hannover Messe con 300 metri quadrati, questa è anche la fiera della comunicazione più importante del nostro anno fieristico.

Cosa c‘è di nuovo in EMKA alla fiera di quest‘anno? Quali sono i punti salienti?

A Blechexpo presenteremo molte novità, ma naturalmente anche prodotti standard collaudati, perché il ciclo di vita dei prodotti e degli accessori è notevolmente più lungo rispetto, ad esempio, ai veicoli. Per alcuni quadri elettrici questo può durare più di 20 anni. Una caratteristica speciale delle nostre novità di quest‘anno è la nostra nuovissima chiusura 1/4 di giro resistente alle vibrazioni, che stiamo producendo nel nostro nuovo sito di produzione in India. Siamo particolarmente orgogliosi di questo prodotto brevettato e della qualità raggiunta.

Un punto culminante della Fiera di Hannover nell‘Aprile di quest‘anno è stata la nostra chiusura multipunto completa, in plastica di alta qualità. Naturalmente sono disponibili presso il nostro Stand, così come le nostre nuove cerniere senza perni, in quattro diversi materiali base.

Perché in fiera l‘area “produzione propria” è così al centro dell‘attenzione?

L‘elevata qualità e capacità di consegna dei prodotti EMKA deriva dalla produzione interna del 92% dei componenti installati. In undici stabilimenti di produzione, due dei quali in Germania, è disponibile un parco macchine all‘avanguardia. Ciò significa che siamo molto flessibili negli appalti. Le interruzioni nella catena di fornitura non sono mai un problema per noi.

Anche i nostri clienti che fanno produrre da noi i loro pezzi in plastica e pressofusione in zama possono beneficiare di questi vantaggi. Sono di nostra produzione anche i profili in PVC e gomma, nonché le fusioni a cera persa in acciaio inox e i pezzi pressofusi in alluminio. Alcuni clienti non ne sono a conoscenza, per questo EMKA alla Belchexpo presenterà l‘intera gamma dell‘integrazione verticale. Per la maggior parte dei processi produttivi sono necessari utensili di punzonatura e piegatura oppure stampi ad iniezione e pressofusione. EMKA è autosu ciente anche in questo settore grazie alla propria produzione di utensili e stampi.

Lo stand EMKA alle fiere

Fiera di Hannover, EuroBLECH e Blechexpo

Come valuta il futuro peso delle fiere nelle vendite?

Negli ultimi anni gli incontri online e gli scambi digitali sono diventati sempre più popolari, ma le vendite personali con il cliente sono semplicemente inimmaginabili senza di essi. Nelle oltre 50 fiere ogni anno alle quali EMKA espone in tutto il mondo, scopriamo sempre che il contatto personale è il modo migliore per scambiare idee con i clienti, creare fiducia e semplicemente bere un caffè o una birra insieme. Le fiere sono parte integrante del mondo EMKA, ora e in futuro.

Come vede la posizione di mercato di EMKA oggi e in futuro?

EMKA guarda con orgoglio a 50 anni di sviluppo aziendale. Oggi EMKA è il leader del mercato mondiale per sistemi di chiusura modulari e guarnizioni nella costruzione di quadri elettrici e amardi. Siamo stati inoltre in grado di espandere ulteriormente la nostra posizione di mercato nei segmenti dell‘ingegneria meccanica, dei veicoli ferroviari e commerciali, nonché della tecnologia di ventilazione e condizionamento..

I punti di forza di EMKA sono dipendenti altamente qualificati e motivati in tutto il mondo, produzione interna e vendite globali in 60 paesi. Non ci limitiamo in discussioni sui prezzi scontati, bensì espandiamo continuamente il nostro ruolo di “leadership di qualità”. Mi piace molto dare il mio contributo alla squadra.

Signor Rehnig, la ringraziamo per l‘intervista