Skip to main content
Header Main Image

Seydelmann si affida all‘EMKA per elevati standard igienici


Estetica e gusto sono fattori decisivi nell’industria alimentare. Per poter realizzare i prodotti nel modo giusto, pertanto, non è possibile prescindere da determinati presupposti di base, come macchine ultramoderne e un ambiente di lavoro sterile. In questo caso, igiene e un design moderno possono senz’altro andare a braccetto, come hanno recentemente dimostrato EMKA e il rinomato produttore di macchine alimentari Seydelmann di Aalen con la loro collaborazione. EMKA ha infatti equipaggiato otto tipi di macchine Seydelmann con svariate migliaia di dispositivi di chiusura 1/4 di giro igieniche.

10,000 QUARTER TURNS PER YEAR SECURE FOOD PROCESSING MACHINERY

Da 175 anni la fabbrica meccanica Seydelmann KG si occupa dello sviluppo, della costruzione e della vendita di macchine di qualità ad alte prestazioni per la lavorazione alimentare. Macellai, direttori di aziende medio-piccole e grandi gruppi sparsi in oltre 150 paesi su tutti e cinque i continenti si affidano a cutter, miscelatori, tritacarne ed emulsionatori dell’azienda dalla lunga tradizione. Sebbene prevalentemente utilizzate nella produzione di insaccati e alimenti a base di carne, da anni le macchine Seydelmann si sono affermate anche tra i produttori di alimenti a base di formaggio, verdura, pesce e nel settore farmaceutico, nell’industria dolciaria, delle zuppe, dei prodotti da forno e dell’alimentazione per bambini.

Per mantenersi all’altezza dei rigorosi standard della produzione alimentare, Seydelmann punta costantemente su ricerca e sviluppo. Per la costruzione e la produzione delle macchine: ingegneri, meccanici e progettisti scelgono solo il meglio in termini di materiale, tecnologia e lavorazione. Dal momento che il settore alimentare impone oneri rigorosissimi sul piano dell’igiene e richiede certificazioni sempre nuove, si è reso indispensabile ottimizzare ulteriormente determinati componenti meccanici.

Un efficiente «cleaning in place»

Dopo un approfondito sondaggio del mercato emerse che con EMKA e il suo la sua chiusura 1/4 di giro igienica di nuovo sviluppo l’adempimento dei molti requisiti imposti da Seydelmann risultava sorprendentemente semplice. la chiusura 1/4 di giro igienica si dimostrò la soluzione con rapporto prezzo-prestazione ideale in quanto integrabile con uno sforzo minimo nella struttura meccanica esistente. EMKA ha sviluppato la sua chiusura 1/4 di giro igienica specificamente per ambienti delicati, soggetti a un’elevata esigenza di pulizia e sterilità. Il prodotto conforme alla classe di protezione IP 69K. E’ a prova di polvere e impermeabile. I componenti in acciaio inossidabile sono robusti e facili da pulire, ad esempio resistono anche al getto di una pulitrice ad alta pressione per consentire un efficiente «cleaning in place».

È stato soprattutto l’aspetto del risparmio di tempo a convincere i responsabili di progetto della Seydelmann Jochen Goos, direzione MBA, e Johannes Wamsler, responsabile del reparto Costruzione. «Grazie alla chiusura 1/4 di giro EMKA, adesso possiamo installare e disinstallare i rivestimenti delle nostre macchine molto più in fretta e con maggiore facilità, soprattutto per gli interventi di manutenzione. In questo modo risparmiamo molto tempo e possiamo concentrarci su altri compiti cruciali», così Jochen Goos spiega la scelta a favore degli esperti in sistemi di chiusura. «La realizzazione della chiusura 1/4 di giro è robusta e di alta qualità, e si adatta perfettamente alle attuali caratteristiche strutturali della nostra gamma di macchine».

Vengono installati in media 20 chiusure 1/4 di giro per macchina, ossia complessivamente 10.000 pezzi all’anno. Finora le chiusure 1/4 di giro sono state utelizzate per una gran parte del portafoglio Seydelmann, tra l’altro in cutter industriali, miscelatori sotto vuoto, tritacarne automatici e dispositivi di trasporto. Oltre alla qualità del prodotto, EMKA ha avuto modo di distinguersi anche per la velocità di consegna e la flessibilità di esecuzione. Il responsabile di progetto EMKA Stefan Keber, rappresentante di zona per il Baden-Württemberg, era sempre reperibile e ha lavorato insieme a Seydelmann con l’attenzione puntata sulla soluzione per garantire un rapido svolgimento del progetto.

 

Con la chiusura 1/4 di giro igienica, EMKA ha saputo reagire al meglio anche alle richieste strutturali urgenti. Quando è emerso che, per l’integrazione nell’attuale struttura delle macchine, la chiusura 1/4 di giro aveva bisogno di alcuni incastri con misure speciali, EMKA ha consegnato un prodotto ottimizzato in tempi brevissimi, in tempo per l’importante fiera IFFA di Francoforte del maggio 2019. Nelle sei giornate di esposizione l’azienda Seydelmann si è presentata con oltre 50 macchine, incluse novità come il la chiusura 1/4 di giro EMKA: un successo assoluto, che sottolinea l’ottima sintonia tra le due aziende. Sono già in programma progetti di collaborazione anche per il futuro, ad esempio nell’ambito della progettazione di guarnizioni e cerniere, per consentire alle macchine Seydelmann di continuare ad approfittare della competenza EMKA e di sfruttare appieno il loro potenziale.